Come arredare un sottotetto non abitabile nel miglior modo possibile

foto di un sottotetto abitabile

Arredare un sottotetto non abitabile per trasformarlo in un piccolo gioiello per te e la tua famiglia oggi è possibile grazie a piccoli accorgimenti. 

Sempre più frequentemente, soprattutto in appartamenti di nuova costruzione e/o di piccole dimensioni, si cerca di sfruttare al meglio sfruttare la superficie calpestabile, ma anche tutta l’altezza disponibile per godere appieno degli spazi disponibili. 

Quando ci si trova ai piani più alti di un condominio, per esempio, è più che normale il desiderio di sfruttare il sottotetto, anche se non abitabile, trasformandolo da spazio poco utilizzato ad un plus per l’intera casa.

Sono diverse le destinazioni d’uso che potrebbe avere un sottotetto non abitabile e, fra le tante, la più versatile è sicuramente quella di attrezzare lo spazio a zona giorno. Un salotto aggiuntivo nel quale rilassarsi durante le serate o i weekend ed un ambiente super vivibile e di alta qualità.

Ma come si può arredare un sottotetto non abitabile?

Le soluzioni proposte da RasoParete e i consigli di arredamento che ti daremo ti permetteranno di recuperare il sottotetto trasformandolo in uno spazio comodo e vivibile. 

I mobili su misura

Molto spesso, quando vi è la necessità di arredare uno spazio simile bisogna recuperare ogni singolo centimetro, ecco che i mobili su misura filo muro diventano la soluzione più adatta per sfruttare al meglio le altezze, coprire parti strutturali e molto altro.

Delle chiusure a parete realizzate su disegno ti permetteranno di organizzare delle armadiature e dei vani a giorno per riporre tutti gli oggetti, mantenendo una grande attenzione al design.

Quale stile scegliere

In contesti di questo tipo, ove sono presenti delle situazioni progettuali articolate, è consigliato scegliere uno stile sobrio e lineare, in modo da non appesantire l’ambiente e inserire pochi elementi per una scelta stilistica minimale. 

In aggiunta alle chiusure filo muro e ai vani a giorno si può pensare di inserire un divano, un tavolo, oppure creare la camera da letto nel sottotetto potrebbe essere la soluzione giusta per sfruttare tutti gli spazi, anche quelli più bassi! 

Attenzione alla luce

Nei sottotetti e nelle mansarde, la luce riveste un ruolo chiave. Sia che lo spazio disponga di normali finestre o piccoli lucernai, il segreto per rendere l’intero ambiente più confortevole è quello di sfruttare la luce naturale.

In fase di ristrutturazione si può pensare di aggiungere nuove aperture, ovviamente dopo aver richiesto il parere a un esperto del settore e rendere così tutto lo spazio più luminoso e vivibile.

Richiedi un preventivo personalizzato

Contattaci

Condividi questo post!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Ti potrebbe interessare anche...

Richiedi il nostro Catalogo

Scrivi qui la tua Email e ti invieremo subito il nostro catalogo!