Come nascondere i locali tecnici delle piscine col filomuro

INDICE

Quando si parla di piscine, uno degli elementi più importanti da tenere in considerazione è quello dei locali tecnici, ovvero, le sale macchine in cui è collocato l’impianto che ne permette il funzionamento.

In fase di progettazione bisogna riservare uno spazio adeguato ai locali tecnici per piscine, in modo da potervi accedere facilmente.

I locali tecnici non sono necessari per tutte le tipologie di piscine, ad esempio, è quasi scontato pensare che non siano richiesti per la piscina gonfiabile o per le piscine mobili, mentre è fondamentale per la piscina interrata e per alcuni tipi di piscina fuori terra.

Inoltre, devono essere ben protetti attraverso dei sistemi di chiusura impianti adatti per le piscine per impedire l’esposizione dei componenti tecnici, che sarebbero facilmente soggetti a deterioramenti e guasti. Collocare un locale tecnico nei pressi della piscina senza che si veda è essenziale per rendere l’ambiente pulito e minimal.

Locale tecnico in piscina: cos’è e a cosa serve

Il locale tecnico per piscina è un vano o un box preassemblato posizionato poco distante dalla vasca, che contiene il sistema di filtrazione, il motore piscina, il sistema di riscaldamento e quello di illuminazione ed eventuali comandi aggiuntivi, come nel caso della piscina idromassaggio.

Al suo interno possono anche essere installati strumenti utili ad analizzare l’acqua e a dosare automaticamente i prodotti chimici.

Se il locale tecnico è abbastanza grande, può anche ospitare oggetti destinati alla pulizia e manutenzione ordinaria della piscina.

L’utilità principale del locale tecnico è quello di proteggere tutti i componenti degli impianti che permettono il funzionamento della piscina, tenendoli asciutti e lontani da fonti di calore.

Locali tecnici piscine: caratteristiche e dimensioni

Un locale tecnico deve garantire la mancanza di umidità, che può danneggiare i componenti elettrici degli impianti. Avere dei sistemi di areazione e di illuminazione adeguati ed essere abbastanza grande da ospitare i componenti e permettere la libertà di movimento per gli interventi di manutenzione.

Inoltre, deve essere presente uno scarico o delle pompe automatiche con pozzetto per evitare il pericolo di allagamenti.

Le dimensioni minime del locale tecnico in cui installare il sistema di filtrazione e le sue apparecchiature sono di 1,5 x 1,5 metri, tenendo conto dello spazio libero per muoversi. Sarà quindi necessario avere a disposizione un vano o uno stanzino di 3 x 2 metri.

L’altezza del locale tecnico, invece, dipende dal tipo di impiego: se la funzione principale è quella di ospitare il gruppo di filtrazione composto dal filtro a sabbia o da quello a cartuccia, potrà essere compresa tra 1,3 metri e 1,5 metri. Per il filtro a diatomee invece, bisogna considerare un’altezza tra i 2 e 2,3 metri.

Nel caso non sia possibile utilizzare un locale già esistente o creare uno stanzino che rispetti le dimensioni di cui abbiamo parlato, si può optare per soluzioni diverse come i locali tecnici interrati e fuori terra, approfondiamo:

Locale tecnico interrato

È un vano interrato realizzato in cemento o vetroresina con chiusure a coperchio piatto, adatto ad ospitare impianti costituiti da pompa e filtro o altri componenti tecnici, ma che non può contenere accessori o prodotti chimici.

Locale tecnico fuori terra

È un box visibile appoggiato al terreno vicino alla piscina, accessibile tramite sportelli e porte frontali, che può contenere sia i componenti tecnici che altri strumenti destinati al funzionamento e alla manutenzione. Il locale tecnico in una stanza dedicata completamente progettata per ospitare il locale tecnico di una o più piscine è la prima soluzione scelta dai più. Viene utilizzata soprattutto nei grandi impianti sportivi e sono abbastanza grandi per ospitare gli impianti, gli accessori e altri strumenti utili.

Dove posizionare il locale tecnico della piscina?

Quando si hanno nella propria villa o struttura ricettiva delle piscine interrate vi è la necessità di dovervi collocare anche un locale tecnico dedicato al loro miglior funzionamento.

Benché si tratti di luoghi funzionali ed indispensabili non sono mai un bel vedere a livello estetico. Come anticipato, il locale tecnico va posizionato nei pressi della vasca, non oltre i 15 metri di distanza. Questo permette di evitare le perdite di carico del circuito idraulico, ma anche di avere più controllo sulla piscina e rendere più semplici e immediati eventuali interventi sull’impianto e sui dispositivi collocati al suo interno.

Se la piscina è collocata in un giardino abbastanza grande, il locale tecnico può assumere doppia funzione: ospitare la sala di controllo e diventare un magazzino in cui riporre oggetti e accessori.

In alternativa, il locale tecnico può essere realizzato in garage o in cantina, tenendo sempre conto della distanza massima da rispettare dall’area in cui è posizionata la piscina.

Per le piscine pubbliche e gli impianti sportivi, solitamente i locali tecnici sono allocati in stanze vicine alle vasche destinate esclusivamente ad ospitare i sistemi che ne permettono il funzionamento.

Chiusure locali tecnici piscine con sportelli invisibili

Un buon modo per tenere in ordine il giardino, il terrazzo o per rendere quasi invisibile il locale tecnico all’interno della propria dimora è quello di utilizzare chiusure poco invasive.

Le chiusure per impianti di RasoParete offrono la possibilità di avere spazi con porte a scomparsa chiusure dei locali tecnici per piscine quasi impercettibili. Si tratta di soluzioni moderne e innovative che si integrano alla perfezione con gli ambienti, disponibili in diversi materiali e progettati su misura.

RasoParete, in richiesta alle esigenze di architetti e designer, ha pensato di rispondere all’esigenza di celare i locali tecnici della piscina con una serie di soluzioni di sportelli invisibili.

Gli sportelli a scomparsa lasceranno intatta, pulita e minimal l’estetica degli spazi relax.

Sportello invisibile a scomparsa: come rendere splendida la tua piscina

I locali tecnici dovranno sì essere funzionali, facili da raggiungere ma anche gradevoli e il più possibile discreti.

Come ottenere una soluzione per piscine interrate perfetta a livello estetico? Attraverso l’ausilio di sportelli a scomparsa collocati da specialisti nel settore filomuro che faranno sì che la sala macchine svanisca del tutto.

Sarebbe meglio che questi vani fossero concepiti nel progetto iniziale della casa ma sappiamo che non può essere sempre così. La nostra esperienza far sì che siano comunque facilmente raggiungibili ma anche ben protetti con sistemi di chiusura impianti creati ad hoc così che i macchinari siano al sicuro e non subiscano surriscaldamento, manomissioni o guasti improvvisi.

Locale tecnico della piscina: coprirlo con uno sportello a scomparsa filomuro

Quasi nessuno di noi fa caso alla presenza della collocazione del locale tecnico mentre si gode una splendida vista in piscina in un hotel. Questo perché sono intervenuti professionisti del filomuro come Rasoparete affinché funga e al contempo sia quasi impercettibile.

In questa stanza vano collocata a poca distanza dalla piscina che possiede al suo interno tutto quanto occorre al buon funzionamento della piscina interrata troverete: il sistema di filtrazione, il motore piscina, il sistema di riscaldamento e quello di illuminazione.

Nel vano tecnico possono esser custoditi anche diverse strumentazioni essenziali al buon funzionamento della piscina come quelli per analizzare l’acqua e dosare il cloro, oltre che i vari strumenti di pulizia e manutenzione ordinaria usati dal personale addetto.

Dove va posizionato il locale tecnico per piscine interrate?

Non oltre i 15 mt di distanza per il buon funzionamento del circuito idraulico e l’immediato intervento in caso di  guasti.

La grandezza minima per il locale tecnico della piscina interrata per essere a norma è di 1,5 x 1,5 metri di larghezza e altezza e al suo interno sarà collocata la pompa e il filtro insieme ai materiali per il buon funzionamento dell’impianto.

RasoParete vi darà la possibilità di poter gestire la vostra piscina con un locale tecnico nelle sue vicinanze ma del tutto impercettibile grazie alle chiusure poco invasive che progetterà ad hoc.

Se desiderate rendere invisibili gli impianti tecnici della vostra piscina interrata noi abbiamo la soluzione su qualsiasi chiusura: ciascuna delle nostre soluzioni per nascondere gli impianti tecnici è applicata, sebben su misura, con tempi rapidi e senza interventi invasivi.

Contattaci per avere maggiori informazioni sulle chiusure RasoParete e richiedere un preventivo gratuito.

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con altri!

Ti potrebbe interessare anche...

Tutte le soluzioni in un unico posto!

Richiedi il nuovo Catalogo

Trova il Rivenditore più vicino a te!

Hai bisogno di un preventivo? Necessiti di un supporto tecnico per sviluppare il tuo progetto? Parla con uno specialista RasoParete senza impegno!

Trova il Rivenditore più vicino a te!

Hai bisogno di un preventivo o di un supporto tecnico per sviluppare il tuo progetto? Parla con uno specialista RasoParete senza impegno!