I vani a giorno e l’installazione con RasoParete

foto di vani giorno preassemblati
INDICE

Vano. Aggettivo e sostantivo allo stesso tempo. Sinonimo di inutilità, nel primo caso. Ma quando diventa sostantivo si carica di potenzialità e diventa tutto tranne che inutile.

Arredare la casa con dei vani a giorno, creando degli spazi da riempire a proprio piacimento, valorizza l’ambiente in cui viviamo in un gioco di contrasti tra aperto e chiuso, pieno e vuoto, sì e no.

Arredare con i vani a giorno

Un arredamento che dà spazio all’uso di vani a giorno alleggerisce visivamente una stanza attraverso elementi che sanno svolgere la stessa funzione dei mobili.

I vani a giorno possono separare degli ambienti garantendo la luminosità e il passaggio dell’aria. Arricchiti da sistemi di luci contribuiscono a rendere particolare l’atmosfera.

L’utilizzo di vani a giorno permette di cambiare l’aspetto di una stanza spostando semplicemente la collocazione degli oggetti, oppure sostituendoli periodicamente, seguendo ad esempio l’assetto delle stagioni e alternando di volta in volta elementi come fiori, frutti o decorazioni legate alle feste.

L’interno di un vano a giorno può anche essere arricchito con scatole, ceste, contenitori di vario genere. Un controsenso, in apparenza: in realtà piccoli spazi chiusi dentro spazi aperti danno modo di tenere ogni cosa al proprio posto conferendo però movimento, leggerezza, colore e personalità a un ambiente.

foto di soluzioni combinate negozio aperte

Un vano a giorno può anche essere preferito vuoto, o contenente un solo oggetto, a cui dare importanza. In questo senso si sposa con le diffuse correnti minimaliste che impongono di circondarsi di poche cose, indispensabili, o che abbiano un valore, un significato. Nello stesso tempo utilizzare vani a giorno diventa un modo, a chi ama circondarsi di oggetti, per metterli in mostra, lasciando che la casa racconti il suo proprietario.

Soluzioni ed esempi tra casa, vacanze e lavoro

In cucina i vani a giorno permettono di tenere a portata di mano utensili di uso frequente o piccoli oggetti decorativi e utili allo stesso tempo, come libri di ricette o piantine aromatiche. Ideali nelle cucine moderne, dove spezzano la monotonia delle composizioni, si rivelano soluzioni interessanti anche in quelle classiche. La differenza la fanno i vani stessi, generalmente con fondo di colore a contrasto nelle versioni moderne e in tinta con tutto il resto nelle classiche. Vani a giorno, inoltre, possono dare senso di continuità tra le varie zone di un open space.

Con i sistemi RasoParete, ad esempio, si possono realizzare vani a giorno bifacciali aggiungendo ripiani in mdf con bozze in cristallo, o solo in cristallo, si può dare valore e bellezza al pezzo forte della casa, la libreria, oppure valorizzare un corridoio trasformandolo in un’inconsueta fonte di illuminazione.

In camera da letto si può collocare un vano a giorno alle spalle del letto, dando vita a una sorta di capezzale elegante ma funzionale, oppure creare piccole nicchie laterali, che fungano da comodini. Si possono utilizzare in una cabina armadio, sia per un effetto interamente a giorno sia alternandoli con armadi classici, permettendo di esporre gli accessori più belli, come in una vetrina.

Ancora, qualora volessimo dare alla nostra casa al mare un sapore mediterraneo, possiamo inserire dei vani impreziositi con maioliche e piante.

Infine, soluzioni con vani a giorni trovano innumerevoli applicazioni anche in attività commerciali come ristoranti, saloni di bellezza, b&b, gallerie d’arte: anche in questi casi l’illuminazione contribuirà di volta in volta a creare ambienti eleganti, d’impatto.

Ad esempio, con i sistemi RasoParete le nicchie possono avere delle forme irregolari per creare delle scritte all’interno delle quali esporre oggetti in vendita.

foto di vani giorno Raso parete

Vani a giorno RasoParete

Soluzioni economiche intraprendenti propongono di strappare via le ante dei mobili per realizzare dei vani a giorno. Proposte serie che fanno un po’ sorridere e che possono essere efficaci per chi è in grado poi di curare i dettagli rimasti spogli, le rifiniture. A chi non lo sa fare, o non possiede mobili da deturpare, RasoParete offre mille soluzioni per giocare con gli spazi, con le forme, realizzare grandi e piccole rientranze che alternino a spazi pieni dei vuoti.

Ecco come l’azienda, partendo da proposte che in partenza si prefiggono di essere funzionali, riesce a diventare leader anche nell’arredamento, a suggerire alternative ai tradizionali mobili ma che in un certo modo diventano mobili anch’esse. Per alleggerire un ambiente, renderlo più essenziale ma comunque dinamico.

Tutte le soluzioni RasoParete si adattano alle esigenze dei clienti, vengono prodotte su misura in larghezza, altezza, profondità, della forma che meglio piace e all’occorrenza si possono anche rivestire per essere adattate a ogni tipo di arredamento.

I vani a giorno RasoParete sono premontati e preassemblati direttamente in azienda. Vengono a formare un pezzo unico che poi viene installato, in cantiere, direttamente nella parete di cartongesso o muratura, senza fare altre lavorazioni.  I vani, che hanno già un fondo di primer, sono poi tinteggiati con le tempere da muro e al loro interno possono essere inseriti led che conferiscano suggestivi giochi di luci e ombre.

Pochi eletti hanno la fortuna di vivere in prestigiosi palazzi che presentino nicchie all’internodi grossi muri. Pochi ereditano un trullo dal proprio nonno. A tutti gli altri RasoParete permette comunque di avere delle gradevoli ed eleganti rientranze nelle pareti di casa.

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con altri!

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Ti potrebbe interessare anche...

Tutte le soluzioni in un unico posto!

Richiedi il nuovo Catalogo